Anacusia

Si definisce Anacusia la perdita totale dell’udito da un solo orecchio: oltre la soglia uditiva di 120 dB non viene percepito nulla. Si parla di Cofosi quando la perdita uditiva riguarda entrambe le orecchie, provocando una sordità totale.

Le possibili cause sono:

  • L’insorgenza di una malattia con un decorso infiammatorio importante, come ad esempio la meningite e la parotite, o di una malattia esantematica, come il morbillo;

  • Una prolungata e continuativa esposizione a rumori troppo forti che, generando la formazione di microlesioni dell’organo uditivo, può comportare una riduzione progressiva dell’udito fino ad arrivare alla perdita completa dello stesso;

  • Un evento traumatico subìto dagli organi uditivi che può comportare un deficit importante della capacità di sentire;
  • Un evento vascolare che può compromettere la corretta irrorazione di sangue nell’organo uditivo e provocare la morte delle cellule che lo compongono;
  • Un neurinoma dell’acustico, ovvero di un tumore delle cellule dell’ottavo nervo cranico, che può compromettere la funzione uditiva;
  • L’assunzione di determinati farmaci e antibiotici che, anche se meno di frequente, può portare alla perdita totale dell’udito;

 

Le soluzioni possibili in caso di Anacusia e Cofosi sono:

  • L’intervento chirurgico per applicare un impianto cocleare;

  • L’applicazione di apparecchi acustici dotati di tecnologia cros e bicros;

  • L’applicazione di una protesi baha ancorata alla mastoide.


Grado di Ipoacusia

In base all’entità della perdita uditiva, l’ipoacusia viene classificata a diversi livelli...

Leggi di più
Ipoacusia Mista

L’ipoacusia mista presenta una componente di ipoacusia conduttiva e una di ipoacusia neuro...

Leggi di più
Ipoacusia Neurosensoriale

L'ipoacusia neurosensoriale è la più diffusa tra le varie forme di ipoacusia. Il danno è l...

Leggi di più