Presbiacusia

La presbiacusia (ipoacusia legata all'età) è la diminuzione dell'udito per effetto dell'invecchiamento. Si tratta di un'ipoacusia neurosensoriale progressiva bilaterale, più accentuata nei confronti delle frequenze più elevate almeno inizialmente; successivamente la perdita uditiva comincia a interessare anche le frequenze medie, importanti per la comprensione del linguaggio. I pazienti a cui viene diagnosticata una presbiacusia riportano spesso una sproporzione tra la diminuzione della capacità di riconoscimento della parola e la soglia uditiva riscontrata con l’esame audiometrico.

Oltre alla riduzione della sensibilità uditiva, la presbiacusia è associata anche alla coesistenza di altre alterazioni sensoriali, comorbidità correlate all’età, ad aspetti psicologici legati all’invecchiamento, come riduzione della memoria a breve termine, riduzione dell’intellegibilità in presenza di un segnale competitivo e per la complessità del messaggio, riduzione dell’attenzione selettiva, riduzione delle capacità centrali di elaborazione e infine a declino cognitivo.

In base alla parte dell’orecchio interno che viene colpita, si distinguono 5 diverse forme di presbiacusia:

Presbiacusia neurale, dovuta ad alterazioni della membrana basilare e caratterizzata da una progressiva difficoltà nel distinguere le parole;

Presbiacusia sensoriale, caratterizzata da una degenerazione a livello cocleare;

Presbiacusia striale o metabolica, caratterizzata dalle alterazioni a livello della stria vascolare;

Presbiacusia mista, provocata da un insieme di varie degenerazioni e alterazioni che possono colpire diverse strutture dell’orecchio interno;

Presbiacusia indeterminata, generata da una concomitanza di fattori non riconducibili ad una causa determinata.



Acufene

L’acufene è la percezione di un suono in assenza di un corrispondente stimolo acustico nel...

Leggi di più
Labirintite

La labirintite è un’infiammazione acuta o cronica del labirinto e dei suoi canali semicirc...

Leggi di più
Otite

L’otite è una infiammazione acuta o cronica dell’orecchio. A seconda della parte dell’orec...

Leggi di più